Chiudi

Ragazze Nel Pallone: 09 luglio 2022

Giornata particolarmente ricca di appuntamenti, sabato 9 luglio, a Ragazze Nel Pallone.

All’apertura dei cancelli, alle ore 09.00, sono cominciati i tornei di calcio a 6, touch rugby, basket (dei “classici” a Ragazze Nel Pallone) e della novità “padel”.

Ospiti importanti

L’inaugurazione dell’evento, all’inizio della mattinata, ha visto l’assessore allo Sport del Comune di Padova, Diego Bonavina, affiancato dalle calciatrici Asia Sargenti, Stéphanie Öhrström e Noemi Fedele, portiere rispettivamente della Juventus, della Lazio e del Milan.

Ma uno degli aspetti più interessanti dell’edizione odierna è stata la formazione di giovanissime atlete. Arianna Pomposelli con il suo Be Brave, ha illustrato il futsal ad un gruppo di giovanissime che vanno dai quattro ai diciotto anni, con una sessione di allenamento sul campo.

Ragazze Nel Pallone ed EWSE

Ma Ragazze Nel Pallone pone giustamente la sua attenzione all’inclusione sociale ed alle pari opportunità per donne e uomini. Per questo aderisce già da due anni ad una partnership che promuove una rete di eventi e festival europei femminili. Lo scopo è creare un modello innovativo di networking di eventi sportivi, che possa aumentare l’uguaglianza nella leadership sportiva e la rappresentanza dello sport femminile.

In questo senso si è svolto un Incontro del Progetto Europeo EWSE, che ha coinvolto alcune delle ragazze partecipanti all’evento in dinamiche di gruppo.

Alle ore 11.00 è stata Anastasia Bagaglini, campionessa di Calcio Freestyle a livello mondiale, ad illustrare con il suo “Gioca Bonito” gli allenamenti ed i “tricks” per migliorare il modo di stare in campo. Alla stessa ora, si è svolta la presentazione del libro di Giorgia Sottana, dal titolo “Mi fido di te”, secondo scritto della giocatrice di basket del Famila Schio.

Il pomeriggio ha visto la conclusione del torneo di basket “3 contro 3”, che ha visto imporsi il team “Arrosticini”, sulle seconde classificate “Non mi ricordo” e sulle terze, la squadra del “Movimento cinque litri”. Miglior giocatrice del torneo è stata Sofia Gnesotto, mentre Viola Diodati è risultata la miglior marcatrice dalla zona dei tre punti.

Nel pomeriggio ed in serata, si sono svolti i tornei di biliardino, tennis tavolo, beer pong e dart game, e si è svolta la prima fase dei tornei di futsal ed ultimate frisbee.

Alle 19.30 è stata di scena una delle novità di Ragazze Nel Pallone 2022: il taekwondo. L’Asd “Tana delle tigri” ha dato vita ad un’esibizione molto coinvolgente.

Mai bello come a Ragazze Nel Pallone

Alle ore 20.00 si è svolta la premiazione del touch rugby, disciplina che ha visto prevalere la formazione delle Calamère a scapito della tedesca Gluckspilze e del team delle Frenchies Barbarians.

Proprio le ragazze della Gluckspilze, fra le cui fila gioca Tania Dobner, risultata la migliore giocatrice nel torneo, hanno espresso la loro soddisfazione per la qualità dell’evento alle responsabili del rugby, Shadi Firolzi Tabar ed Ilaria Gianolli.

Proprio quest’ultima ha dichiarato : “…mi hanno detto che loro partecipano a molti eventi europei, ma che in nessun altro luogo si sono trovate a loro agio come a Ragazze Nel Pallone; poco è mancato che mi commuovessi…”

Dalle 21.00 i presenti all’evento hanno apprezzato l’intrattenimento musicale da parte delle dj “Le Strulle”.